Paolo Novelli - La notte non basta
MUST GALLERY

Évènement indisponible.

Selon le cas, de nouvelles dates appraîtront bientôt ou l'activité proposée sera définitivement supprimée.

lun. 18/09/2017 de 18h30 à 21h30/strike>

PHOS Centro Polifunzionale per la Fotografia e le Arti Visive
Via Giambattista Vico 1
10128 Turin
Italy
Phos, Centro Polifunzionale per la Fotografia e le Arti Visive, presenta una mostra personale di Paolo Novelli.
La mostra è composta da 18 fotografie in bianco e nero stampate ai sali d’argento.
Presentato nel 2016 alla Galleria Massimo Minini, “La notte non basta” costituisce l’ultimo ciclo di scatti del fotografo Paolo Novelli. Autore giovane, stile personale, niente fotografia generica, metodo antico (camera oscura) e pensiero nuovo. Nel solco di una ricerca rivolta ad una fotografia introversa, solitaria, inquieta, il progetto propone una sequenza enigmatica di finestre chiuse o cieche della notte italiana, di cui l’Autore volutamente non dà alcuna chiave di lettura. Bianco e nero puro, stampato a mano, rigoroso, comunicativo perché non di maniera, ma caparbiamente impegnato a cercare di forzare le dinamiche della percezione della lente fotografica, fotografando direttamente una fonte luminosa, evitando i costanti riflessi di luce (i tipici esagoni); come scritto da Olivo Barbieri , nel catalogo che accompagna la mostra,“fotograficamente sono tutte sbagliate, ma è un errore che può funzionare”.
Paolo Novelli: Nato nel 1976, fotografa dal 1997 attenendosi alla ripresa analogica in b/n. Dopo un breve stage formativo (1999) su invito di Fabrica (Agenzia di comunicazione Benetton) diretta da Oliviero Toscani, sviluppa una personale ricerca legata al tema dell’ incomunicabilità. Morte, nebbia, tunnel, porte, finestre e persone riprese di spalle, caratterizzano i cicli di immagini ad oggi pubblicati in sei monografie, curate tra gli altri da Massimo Minini, Arturo Carlo Quintavalle, Lanfranco Colombo, Olivo Barbieri. Numerose le mostre in spazi pubblici, tra cui le personali: all’ Istituto Italiano di Cultura di Amsterdam (2015), Palazzo d’Accursio di Bologna (2006), Palazzo Comunale di Cremona (2005), Rocca di San Giorgio di Orzinuovi (2006), nonché le mostre collettive: “Flashback, Fotografia Italiana di Sperimentazione 1960-2016” – Palazzo Ducale di Genova (2016), “Massimo Minini- Quarantanni 1973-2013” - Triennale di Milano (2013-2014), “I mille scatti per una storia d’Italia” – Palazzo del Governatore di Parma (2012). Dal 2000 è presente in diverse manifestazioni internazionali di Arte e Fotografia contemporanea, tra cui KIAF di Seoul (2009), Artissima (2011), Flash Art Event a Milano (2013), Fotofever Paris (2014). Dal 2017 è socio ad honorem dell’A.F.I.P. che lo invita a tenere la sua prima Lectio Magistralis alla Triennale di Milano.
Mostra a cura di Maria Ares Chillon - MUST GALLERY (Lugano)
Source: www.facebook.com